Creazione contenuti

Marketing omnicanale: cos’è e come si applica3 min read

19 Maggio 2021

author:

Marketing omnicanale: cos’è e come si applica3 min read

Il marketing omnicanale è diventato una pietra miliare della strategia digitale, ma metterlo in pratica è ancora una delle maggiori sfide che le aziende devono affrontare. Puoi avere una fantastica strategia di marketing, coinvolgenti campagne sui social media e un sito web ben progettato, ma se tutti questi elementi non funzionano insieme non hai implementato una strategia omnicanale, ma solo multicanale.

Marketing omnicanale: cos’è

Partiamo da una definizione: il termine omnicanale si riferisce alla gestione sinergica dei canali di comunicazione aziendale – fisici o digitali – e dei touchpoint dei clienti per migliorare la loro esperienza. Come si crea una strategia omnicanale? Attraverso la sinergia del reparto marketing, vendite e servizio clienti.

L’esperienza multicanale è diffusa. Pensa alla maggior parte delle aziende: hanno un sito Web, un blog e profili sui social media. Usano ciascuna di queste piattaforme per interagire e connettersi con i clienti, ma nella maggior parte dei casi agli utenti manca ancora un’esperienza fluida e una messaggistica coerente su ciascuno di questi canali.

Il marketing omnicanale integra perfettamente i diversi canali di comunicazione che le aziende utilizzano per comunicare con i clienti. Questo approccio analizza le prospettive e gli interessi dei clienti per ottimizzare la coerenza dei messaggi di marketing dell’azienda.

Come si applica il Marketing omnicanale

Il marketing omnicanale integra perfettamente i diversi canali di comunicazione che le aziende utilizzano per comunicare con i clienti per trasmettere un messaggio più coerente ed efficace.

Per esempio Disney ha progettato un’esperienza omnichannel fin nei minimi dettagli: partendo dal sito web perfettamente reattivo, dal quale si può prenotare facilmente, passando per il “Magic Band”, un braccialetto che funge da chiave della camera d’albergo, dispositivo di archiviazione per qualsiasi foto scattata con i personaggi Disney e persino come strumento per ordinare il cibo.

Un altro marchio che se la cava bene in questo senso è Starbucks: ti dà una card gratuita che puoi utilizzare ogni volta che effettui un acquisto, per accumulare punti, per pagare ed è addirittura possibile rintracciarla online in caso di smarrimento.

Parliamo ora di beauty e di Sephora in particolare. Oltre ai seminari di bellezza e alle sessioni di trucco gratuite, i clienti possono utilizzare i tablet nel negozio per accedere al proprio account durante lo shopping. Queste informazioni vengono poi rielaborate per presentare alle persone offerte specifiche, in base alle esigenze di ciascuno. Ma non è tutto: gli utenti possono salvare gli articoli desiderati in una “Beauty Bag” virtuale che si sincronizza automaticamente all’ingresso del negozio fisico, così da permettere al personale di conoscere le esigenze dei singoli e fornire un supporto personalizzato. Ti abbiamo fornito molti suggerimenti e ora inizia a darci dentro anche tu!

 

 

Contents
Contents è una marketing tech company innovativa e altamente performante che ha sviluppato una piattaforma software proprietaria che analizza, produce e diffonde contenuti originali. Contents utilizza inoltre il sistema di Natural Language Generation, basato sull’Intelligenza Artificiale, che permette di creare, in pochi secondi, contenuti nativamente multilingue e personalizzati, senza alcun bisogno di intervento umano. I nostri servizi sono pensati per e-commerce, editors e web agency. Iscriviti gratis!

Contents è una Marketing Tech company che analizza, produce e diffonde contenuti originali, nativamente multilingue, su qualsiasi argomento desideri. Se hai dubbi, richieste o vuoi conoscere il piano ideale per te, non esitare a contattarci. Registrati per avere il tuo piano personalizzato.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *